Montegranaro, ricorso improcedibile
In aprile parte la Onafaro-Caruter

Il Tar ha deciso
Il Tar ha deciso
2 Minuti di Lettura
Lunedì 21 Marzo 2016, 14:23 - Ultimo aggiornamento: 15:37
MONTEGRANARO - Il ricorso all'accesso agli atti per l'appalto rifiuti è stato giudicato improcedibile. Termina così la vicenda relativa alla gara sui servizi di nettezza urbana e spazzamento. “Una situazione che arriva finalmente a conclusione – spiega l'assessore Roberto Basso - con il dispositivo di improcedibilità del Tar, il quale chiude tutti gli scenari ipotizzati, anche i più fantasiosi. Il percorso, dunque, va avanti secondo i tempi prestabiliti e, dopo il primo contatto avvenuto ieri in occasione della Fiera di San Giuseppe con un banchetto allestito in piazza Mazzini, il primo aprile la Onofaro-Caruter subentrerà alla Ecoelpidiense. Nei prossimi giorni il materiale distribuito verrà pubblicato on line”.
 
Nonostante la momentanea chiusura dell'Ecocentro, sarà possibile prenotare il ritiro a domicilio degli ingombranti dal primo aprile contattando il numero 0734.897905, in modalità provvisoria fino all'attivazione del numero verde dedicato.
 
“Tutte le utenze – rimarca Basso - dovranno continuare con il vecchio sistema fino all'arrivo di una lettera presso le singole abitazioni o sedi, lettera che indicherà il luogo di consegna del nuovo materiale e il giorno di attivazione del nuovo sistema porta a porta”.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA