Fermo, bando su innovazione campionari
L'incontro con Confindustria Calzature

Sabato 21 Novembre 2015
Il direttivo Confindustria Calzature

FERMO - Condividere e far partecipi i calzaturieri di uno dei maggiori distretti industriali delle Marche delle scelte e degli obiettivi che il bando sull’innovazione delle collezioni ancora in fase di studio, individuerà.

E’ stato questo lo scopo dell’incontro, svoltosi nei giorni scorsi, fra il Direttivo della Sezione Calzaturieri di Confindustria Fermo e Patrizia Sopranzi, Dirigente del Servizio Attività Produttive della Regione Marche, avvenuto nella sede dell’associazione a Fermo.

Incaricata ed in rappresentanza dell’assessore Manuela Bora, la dirigente ha illustrato una bozza del bando che la Regione sta scrivendo per promuovere ed incentivare progetti di innovazione diretti alla ideazione, allo sviluppo e alla commercializzazione di nuove collezioni di prodotti del comparto moda. Un bando che prevedrà specifici stanziamenti per le imprese che investiranno in questo tipo di ambito, allo scopo di sostenere la loro competitività e quindi il made in Italy in campo internazionale.

“Abbiamo molto apprezzato che la Regione e l’assessore Bora abbiano accolto il nostro invito, inviando la dottoressa Sopranzi – ha detto il presidente della Sezione Calzaturieri Giampietro Melchiorri - si è trattato di un momento di confronto positivo e proficuo perché siamo sicuri che darà dei risultati. Abbiamo gradito moltissimo la volontà della Regione di ascoltare le nostre proposte e le nostre idee nell’ottica di un reciproco scambio di vedute. Questo interessamento trae le sue origini dai diversi incontri avuti, fra gli altri, al Micam ed all’Obuv con l’Assessore Bora che ha voluto sin da subito mostrare una particolare attenzione al nostro comparto”.

Presente anche la direttrice di Confindustria Marche Paola Bichisecchi, l’incontro, dopo l’illustrazione dei vari punti in fase di studio, è proseguito con gli interventi degli imprenditori presenti che hanno dato il loro contributo propositivo con suggerimenti e consigli.

La dirigente Sopranzi ha rassicurato gli industriali di tenere in debita considerazione le loro idee e di aggiornarli non appena ci saranno novità in materia.

Ultimo aggiornamento: 12:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA