Fermo, roba da Champions League
Tco'S Cup con duemila spettatori

Martedì 7 Giugno 2016
Lo straordinario colpo d'occhio in occasione della finalissima

FERMO - Rimarrà negli annali per la numerosa presenza di pubblico l’edizione 2016 della Tco’S Cup 2016, il torneo di calcetto disputato dagli studenti del Liceo Scientifico “T. C. Onesti” di Fermo dal 9 maggio al 5 giugno nello spazio nei pressi del Centro Sociale Santa Petronilla.
 
Più di duemila ragazzi hanno assiepato, inoltre, nella serata della finale caratterizzata anche dai fuochi d’artificio, gli spalti per uno spettacolo non solo sportivo ma anche di aggregazione e di amicizia.
 
«Una bellissima iniziativa, cui siamo stati vicini, che fa stare insieme tanti ragazzi in nome dello sport e che li fa sentire partecipi e coinvolti nell’organizzare e coordinare l’intero evento» hanno dichiarato il sindaco Paolo Calcinaro e l’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini presenti, ad assistere alla serata conclusivo del torneo.
 
La manifestazione giunta all’ottava edizione (la quarta a Santa Petronilla, tre sono state disputate all’Orto ed una alla Mentuccia) ha confermato la grande partecipazione degli studenti dell’Istituto che hanno sostenuto i loro compagni impegnati sul campo da gioco.
 
Al di là del risultato agonistico (che ha visto nella finale femminile la 5°D battere per 2 a 1 la 5° F ed in quella maschile la 3° ASA vincere per 2 a 1 sulla 5° E), una festa che ha visto tutta la scuola coinvolta con l’organizzazione curata dagli studenti Matteo Farina, Gianmarco Capponi, Luca Gobbi, Giacomo Carducci, Marco Ceran, Michelangelo Cestarelli e Simone Luciani.
 
Composta appositamente ed esclusivamente per il torneo una canzone eseguita nella finale, scritta e cantata da Stefano Satariano, Lorenzo Concetti e Giulia Marilungo.
 
«Non è escluso -  hanno detto gli organizzatori - che su proposta del sindaco e dell’assessore non si possa organizzare una super coppa fra tutte le scuole in piazza per l’estate».
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA