Montegiorgio vince. Esulta Bellabarba
L'istituto agrario non emigra a Fermo

Mercoledì 23 Luglio 2014
Montegiorgio vince. Esulta Bellabarba L'istituto agrario non emigra a Fermo
MONTEGIORGIO - "Una vittoria su tutti la linea", il consigliere regionale Bellabarba soddisfatta: l'agrario non va a Fermo. "Una vittoria su tutta la linea e non poteva essere altrimenti". Non nasconde la soddisfazione il consigliere regionale Letizia Bellabarba per quanto emerso ieri in Consiglio Regionale, ovvero che l'Agrario di Montegiorgio non si tocca. L'altro consigliere del Fermano, Graziella Ciriaci, ha provato a perorare la causa del capoluogo ma con scarso successo. Ha spiegato Bellabarba: "L'assessore Lucchetti ha ribadito che la possibilità di trasferire l'indirizzo da Montegiorgio a Fermo non è in discussione e non verrà neppure presa in considerazione. Anzi, ai 12 ragazzi che hanno fatto la preiscrizione non andava neppure prospettata la possibilità di avviare una classe a Fermo per non creare false aspettative. Non c'è nessuna volontà di spostare la scuola né di concedere un'altra prima classe di Agraria a Fermo ed è stato ribadito anche dalla Prima Commissione che si è riunita nel pomeriggio per le audizioni, alla presenza anche del sindaco Benedetti, del presidente Cesetti e dell'assessore Buondonno". Ha aggiunto il consigliere: "Sono molto amareggiata per come tutta questa storia sia stata gestita anche perché, fatta eccezione per un ragazzo di Montegiberto, tutti gli altri non avranno alcuna difficoltà a raggiungere la scuola e il servizio di trasporto si può comunque migliorare visto che il Fermano ha ottenuto 120.000 km in più. E alla sede Montegiorgio, che fu scelta in maniera democratica e condivisa, sono anche i numeri a dare ragione: la scuola è aperta da 4 anni, oggi ci sono 77 alunni, i laboratori sono ormai ultimati, le convenzioni con le aziende agricole già ben avviate. E ci sono dei soldi pubblici che sono stati investiti in questa scuola. Rimettere in discussione tutto non è ammissibile e l'Iti di Fermo dovrebbe piuttosto sostenere il suo indirizzo di Agrario, non affossarlo". Ultimo aggiornamento: 13:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA