"Giardini puliti entro il 18 maggio"
Il sindaco Benedetti minaccia sanzioni

Sabato 19 Aprile 2014
A sinistra il sindaco Armando Benedetti

MONTEGIORGIO - Il sindaco Armando Benedetti sfodera il pugno duro nei confronti dei suoi cittadini che non mantengono l'ordine e la pulizia dei loro spazi verdi e all'aperto. Il primo cittadino, tramite un'apposita ordinanza firmata nelle scorse ore, ha stabilito che ogni proprietario dovrà provvedere entro il prossimo 18 maggio a fare in modo che gli spazi privati siano "accuratamente puliti e diserbati e successivamente conservati in modo decoroso ed igienico".

L'ordinanza a firma del sindaco Armando Benedetti è chiara e tutti saranno tenuti a rispettarla, a meno che non vogliano incorrere in sanzioni pecuniarie che partono da 25 euro e arrivano fino a 250.

I cittadini hanno quindi un mese di tempo per provvedere a fare il loro dovere e a dettare la tempistica è stata, come si legge nel testo diffuso ieri, "l'imminenza della stagione estiva e turistica" e quindi la necessità di provvedere alla pulizia degli spazi esterni per "motivi di igiene, sanità e decoro pubblico". E i cittadini non dovranno solo tagliare l'erba ma anche eliminare "immondizie, rifiuti di ogni genere, materiale putrescibile o che possa rappresentare offesa al decoro e all'igiene pubblica". Insomma, il giusto.

Soprattutto considerando il fatto che, va avanti l'ordinanza, "la presenza di tali situazioni irregolari agevola, nel periodo estivo, la diffusione di insetti e piccoli animali molesti e costituisce veicolo di infezioni". L'elenco degli spazi privati che ogni proprietario dovrà tirare a lucido è lungo e comprende: "cortili, chiostri, anditi, corti interne, portici, giardini, zone verdi, aree fabbricabili, aree verdi incolte, adiacenze di fabbricati, strade private, cantieri edili".

Il sindaco Benedetti è pronto ad avvertire anche i più indisciplinati: "Nei casi in cui dovessero incorrere rilevanti motivi igienico sanitari e di sicurezza pubblica, si provvederà all'esecuzione d'ufficio a spese a carico dei trasgressori". Dunque i cittadini di Montegiorgio sono avvisati, d’ora in avanti chi sgarra paga.

Ultimo aggiornamento: 21 Aprile, 18:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA