Il reddito di cittadinanza non basta, spaccia eroina e cocaina. Giovane arrestato in un appartamento del centro

Sabato 19 Giugno 2021
Lo stupefacente sequestrato dai carabinieri

FERMO - I carabinieri di Fermo hanno arrestato un fermano di 28 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, stamattina, è comparso davanti al giudice per l'udienza preliminare che ha confermato l'arresto e stabilito l'obbligo di firma nei suoi confronti. Ora rischia di perdere il reddito di cittadinanza.

LEGGI ANCHE

Sveglia il fratello: «Mi sento male». E Samuele muore per un malore a 14 anni, andava a scuola a Castel di Lama

Lungo la scalinata del Passetto si trova davanti un labrador: ha il terrore dei cani, ventenne si lancia nel dirupo

I carabinieri si sono insospettiti dell'andirivieni nell'appartamento del giovane, in centro storico a Fermo, e dopo una serie di appostamenti, hanno fatto irruzione all'interno dove hanno trovato 10 grammi di eroina, 5 di cocaina e un po' di hashish, già confezionato in dosi. Il giovane è stato arrestato mentre le indagini proseguono per chiarire quanto fosse ramificato il giro e, soprattutto, quali siano i canali di approvvigionamento. 

Il giovane è percettore del reddito di cittadinanza: è stata avviata la procedura amministrativa per la revoca.

Ultimo aggiornamento: 17:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA