Emittente televisiva nel mirino: imbrattata l'auto. Terzo atto vandalico, indagano i carabinieri

Mercoledì 16 Giugno 2021 di Nicola Baldi
Fermo, emittente televisiva nel mirino: imbrattata l'auto. Terzo atto vandalico, indagano i carabinieri

FERMO - Vernice rossa sull’auto della troupe di Vera tv, emittente di San Benedetto che copre anche il Fermano. Non è il primo atto vandalico, sul caso ora indagano i carabinieri ai quali è stata presentata una denuncia. La brutta sorpresa quando la troupe fermana è uscita dalla conferenza stampa in Provincia sui lavori per le scuole superiori. Si tratta del terzo atto del genere.

Varianti, 32 positivi anche dopo la prima dose di vaccino. Prevale quella inglese, guardia alta per la mutazione indiana

 

A fine aprile, in un’analoga circostanza, mentre la troupe si trovava a una conferenza stampa del Comune di Porto San Giorgio, sempre l’auto dell’operatore era stata trovata con due gomme tagliate mentre era stata parcheggiata in via XX Settembre, all’angolo con via Oberdan. Successivamente si era verificato il danneggiamento delle serrature dell’inferriata e della porta della sede della redazione fermana dell’emittente, che si trova in via Veneto e che verrà aperta a breve. Degli atti vandalici, denunciati ai carabinieri, si stanno occupando gli uomini dell’Arma che sono intervenuti nel parcheggio antistante la Provincia, dove, tra l’altro, sarebbe stata notata una presenza sospetta, sulla quale si stanno concentrando le indagini. L’editore fa sapere che rifonderà il danno al dipendente che era in esterna con la propria auto. Si ipotizza che dietro ai tre atti vandalici ci sia la stessa mano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA