Posti di blocco della polizia, al vaglio 200 autocertificazioni. Nell’ultimo periodo di festa il territorio al setaccio

Giovedì 7 Gennaio 2021 di Nicola Baldi
I controlli della polizia a Fermo

FERMO Proseguono i servizi interforze di controllo del territorio disposti dal questore di Fermo per la verifica del rispetto delle disposizioni relative alla pandemia. Controlli su spostamenti, utilizzo delle mascherine e orari dei negozi.

LEGGI ANCHE

Facebook rimuove pagine di associazioni No Vax. Burioni esulta: «Fanno disinformazione»

Covid, i morti nelle Marche oggi sono 14, il più giovane aveva 63 anni. Dall'inizio della pandemia sono 1.661 /La mappa del contagio in tempo reale

 

Anche l’altro pomeriggio, prima della festa, sono state svolte mirate attività di sicurezza, attività che hanno visto l’impegno di tutte le forze disponibili con posti di controllo e accertamenti nei luoghi di maggiore affluenza delle persone e sulle vie di accesso ai Comuni con particolare attenzione a quelli della costa, ma senza tralasciare quelli della fascia interna. Malgrado il clima non abbia favorito le uscite, circa 200 sono state le persone identificate, un centinaio i veicoli verificati e altrettante le autodichiarazioni ritirate.

Gli accertamenti
Su queste sono adesso in corso i consueti accertamenti di legittimità. Numerosi gli esercizi pubblici controllati in merito al rispetto delle disposizioni normative concernenti la zona rossa, visto che sia ieri che il giorno prima si era tornati appunto in zona rossa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA