Il ministro Giorgetti per aprire il Micam. Oltre 100 le imprese marchigiane di cui due terzi provenienti dalle province di Fermo e Ascoli

Domenica 19 Settembre 2021
Il ministro Giorgetti per aprire il Micam. Oltre 100 le imprese marchigiane di cui due terzi provenienti dalle province di Fermo e Ascoli

FERMO  - Parte oggi a Fiera Milano-Rho il Micam, il salone delle calzature che si svolgerà fino a martedì. Alle ore 9,30 l’inaugurazione alla presenza di Giancarlo Giorgetti, ministro dello Sviluppo economico, e dei presidenti dei saloni fieristici di #RestartTogheter: MIpel, TheOneMilano, Micam, Lineapelle. Alle ore 10,15 il focus sui nuovi modelli di business organizzato da Camera di Commercio Marche e Regione, con Giorgetti. Sono oltre 100 le imprese marchigiane di cui due terzi proveniente dalle province di Fermo e Ascoli.

 

«Siamo pronti. Abbiamo passato le ultime settimane a creare nuovi modelli, migliorandoli, cambiando dettagli, modificando pellami e particolari per seguire anche le ultime tendenze sulla sostenibilità» sottolinea Valentino Fenni, reggente di Confindustria Centro Adriatico e vicepresidente di Assocalzaturifici. «Questa fiera rappresenta un momento di passaggio tra i durissimi mesi della crisi pandemica e la ripresa, che vedremo nel 2022» è il commento del presidente di Cna Federmoda Fermo, Paolo Mattiozzi a cui fa eco Moira Amaranti, presidente nazionale della calzatura di Confartigianato Imprese: «Sappiamo che diversi buyer stranieri non potranno essere presenti. Confidiamo però nei buoni segnali che ci arrivano dall’export nei Paesi Ue». Per il presidente di Camera Marche Gino Sabatini, il settore deve cambiare ed evolversi. Piccola dimensione, scarsa vocazione all’estero, bassissima digitalizzazione, incapacità di lavorare su reti aperte sono i pericoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA