Coppia disperata: «Ci hanno rubato il nostro pappagallo, aiutateci a ritrovarlo»

Coppia disperata: «Ci hanno rubato il nostro pappagallo, aiutateci a ritrovarlo»
Coppia disperata: «Ci hanno rubato il nostro pappagallo, aiutateci a ritrovarlo»
di Francesca Pasquali
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Aprile 2022, 06:40

FERMO -  Quando sono tornati a casa, qualche sera fa, Alessandrino non c’era più. Scomparso nel nulla, senza che nessuno l’abbia visto uscire dalla finestra. Anche perché Alessandrino, un pappagallo parrocchetto grande alessandrino di due anni, aveva le ali spuntate e non poteva volare.

 

Quando voleva stare un po’ all’aperto, si appollaiava fuori dal balcone. Per questo, la coppia fermana che l’ha cresciuto da quando era un pulcino teme che qualcuno possa averlo portato via. A loro la passione per i pappagalli è nata durante questi due anni di pandemia. Ne hanno una cinquantina, ma – dicono – Alessandrino era diverso. Perché è stato allevato a mano, cioè imbeccato fino allo svezzamento e si è legato molto a loro. Una specie di mascotte che viveva, libera, in casa, mentre gli altri uccelli stanno nelle gabbie. Fino a qualche giorno fa, quando la coppia è uscita di pomeriggio, per tornare qualche ora più tardi.

Non trovando il pappagallo che, di solito, in loro assenza, stava in cucina con la tv accesa, hanno cominciato a cercarlo dappertutto. Hanno chiesto ai vicini, ma nessuno sembra aver visto o sentito niente. Così, hanno denunciato la scomparsa dell’uccello, che ha la certificazione Cites in quanto animale esotico, alla Guardia forestale. Stanno anche valutando di sporgere denuncia per furto contro ignoti, perché ipotizzano che qualcuno possa averlo portato via per far loro un dispetto e che lo tenga nascosto da qualche parte. «Se qualcuno l’ha preso – l’appello – lo tratti bene e ce lo faccia riavere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA