Contratta per 500 euro polizza assicurativa falsa: scatta la denuncia per avere truffato una fermana di 55 anni

Martedì 17 Maggio 2022
Contratta per 500 euro polizza assicurativa falsa: scatta la denuncia per avere truffato una fermana di 55 anni

FERMO -  Era riuscito a farsi accreditare una somma di 500 euro per una polizza assicurativa online fittizia, ma i carabinieri, ricostruendo i movimenti bancari, sono riusciti ad identificarlo e denunciarlo per truffa. Vittima del raggiro una fermana di 55 anni, che ha cercato sul web alcune soluzioni convenienti per rinnovare l’assicurazione in scadenza della sua auto.

 

Trovata una proposta allettante rispetto ai normali prezzi di mercato, ha contattato l’inserzionista. È seguito un colloquio piuttosto approfondito, durante il quale il presunto assicuratore ha fornito tutte le garanzie e le rassicurazioni che la donna richiedeva. Una volta superate le perplessità e convinta di procedere all’acquisto, la signora ha versato 500 euro su una carta di credito prepagata. Attesi alcuni giorni senza ricevere alcuna conferma dell’acquisto, né tanto meno la polizza, ha iniziato a capire di essere finita nella tela di un truffatore. Così ha sporto querela alla stazione carabinieri di Fermo.

È bastata una settimana di lavoro ai militari, per incrociare i tabulati telefonici e la documentazione bancaria, fino a stringere il cerchio intorno al responsabile della truffa. Si tratta di un sessantenne campano, ora denunciato. L’ennesimo episodio, per fortuna ancora una volta risolto dalle forze dell’ordine, porta i carabinieri della compagnia di Fermo a rinnovare un invito ripetuto già più volte. La presenza di annunci online a prezzi molto vantaggiosi rispetto a quelli usuali, quasi sempre, nasconde una sgradevole sorpresa per gli acquirenti, che sperano di risparmiare, mentre si imbucano in un vicolo cieco e perdono centinaia o migliaia di euro senza trovare nulla in mano. Opportuna quindi la massima prudenza, quando non si ha idea della provenienza ed affidabilità dell’interlocutore che propone l’affare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA