Coltellata durante una lite in piazza del Popolo, giovane ferito ad una mano

Soccorritori e forze dell'ordine ieri sera in piazza del Popolo a Fermo
Soccorritori e forze dell'ordine ieri sera in piazza del Popolo a Fermo
di Nicola Baldi
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 17 Febbraio 2021, 02:10

FERMO - È di un ferito alla mano il bilancio di una violenta colluttazione avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri in piazza del Popolo a Fermo. Il fatto è avvenuto poco dopo le 19 a poca distanza dall’edicola. Da ricostruire i particolari, non è escluso che il giovane sia stato colpito, anche se di striscio, con un coltello.

L’arma non è stata però ritrovata. Sono state segnalate alcune macchie di sangue, qualcuno ha chiamato le forze dell’ordine e poco dopo sono arrivate una pattuglia della Guardia di finanza del comando provinciale di Fermo e una squadra del Nucleo radiomobile dei carabinieri di Fermo. Con loro anche la polizia locale, partita da piazza Dante. Per i soccorsi un’ambulanza della Croce Verde.

Il ferito è un giovane romeno; l’episodio al termine di una lite con un coetaneo. Sul fatto stanno indagando le forze dell’ordine che vogliono chiarire l’accaduto e capire le ragioni della colluttazione. Tuttavia, stando ai primi accertamenti, non ci sarebbero altre questioni se non motivi personali. Esclusi motivi di droga o altro. Le forze dell’ordine in ogni caso vogliono indagare per cercare di fare chiarezza su quanto è capitato e, sul momento, sono anche stati ascoltati alcuni ragazzi che si trovavano nei paraggi e che hanno fornito le loro testimonianze su quanto visto.

Il giovane protagonista avrebbe dichiarato di essere caduto e quindi di essersi ferito da solo. I lampeggianti e le sirene arrivate in piazza del Popolo, vuota a causa della chiusura dei locali alle 18 per via dell’emergenza sanitaria, hanno attirato numerosi curiosi alle finestre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA