Anziano perseguita la bella vicina, ragazzo minaccia la madre per i soldi: scatta il doppio ammonimento per gli stalker

Mercoledì 18 Agosto 2021
Anziano perseguita la bella vicina, ragazzo minaccia la madre per i soldi: scatta il doppio ammonimento per gli stalker

FERMO - Atti persecutori, due persone ammonite dal questore di Fermo, un anziano e un giovane. Il primo era riuscito a rendere la vita impossibile a una giovane madre, una condomina. Il secondo stava rovinando la vita all'anziana madre con continue richieste di denaro e soprusi di ogni genere per ottenere i soldi e comprarsi la droga.

Covid, nuovo picco di 205 positivi nelle Marche, un provincia continua a correre, Crescono i ricoveri/ Il trend dei contagi

 

L’anziano aveva preso di mira una giovane residente nel suo stesso stabile. La donna era disturbata di continuo mentre era in casa, ha raccontato agli agenti di essere stata offesa, ingiuriata spesso davanti ai figli. Ogni volta che si trovava faccia a faccia con il vicino veniva offesa. L’anziano era arrivato a staccarle la corrente e chiuderle il rubinetto dell'acqua. Comportamenti insulsi e reiterati che hanno creato un tale stato d’ansia nella donna da convincerla a segnalare al 112. Il questore è stato duro anche con un giovane del litorale fermano. Inquesto caso la donna presa di mira dal ragazzo era l’anziana madre, la pedinava, la minacciava, l’intimidiva. Tutto finalizzato a farsi prestare denaro per comprare anche alcol e stupefacenti. Nel caso non dovesse tener conto della diffida del questore, sarà denunciato d’ufficio e arrestato in flagranza di reato per la pena maggiorata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA