Trenta dosi di cocaina nascoste nel pacchetto di sigarette: preso un insospettabile

Martedì 6 Ottobre 2020 di Pierpaolo Pierleoni
Fermo, trenta dosi di cocaina nascoste nel pacchetto di sigarette: preso un insospettabile

FERMO - Incensurato, insospettabile, ma con 30 dosi di cocaina nel pacchetto di sigarette. L’attività di repressione dello spaccio di droga da parte della squadra mobile della Questura segna un altro punto.

L’ultima domenica ha visto i poliziotti mettere a segno un’operazione tesa a stroncare le fonti di approvvigionamento di droga.
 
Dopo una serie di appostamenti e attività di indagine, la mobile è entrata in azione a Porto Sant’Elpidio, sorprendendo un quarantenne fermano. Da un po’ gli agenti avevano iniziato a monitorare i movimenti dell’uomo, che non aveva precedenti a proprio carico, ma che da un po’ aveva iniziato a destare sospetti. Al controllo sono arrivate le conferme. Il quarantenne, infatti, dentro un pacchetto di sigarette teneva un involucro con della polvere bianca. Era cocaina, complessivamente 13 grammi, che sarebbero bastati per preparare 30 dosi da spacciare. Trovata la droga, la pattuglia ha proseguito l’opera, andando a perquisire l’abitazione dell’uomo. Si pensava potessero essere nascoste da qualche parte altri quantitativi di stupefacenti, invece non si sono rintracciate altre dosi. La conferma dell’attività di spaccio è arrivata però dai due bilancini elettronici rinvenuti al suo domicilio. Attrezzature adoperate per pesare e suddividere la sostanza. Sulla superficie erano rimaste anche alcune tracce, a confermare l’utilizzo per una finalità illecita. Il quarantenne denunciato all’autorità giudiziaria per il possesso, ai fini di spaccio, della cocaina. Il personale della Questura prosegue ora il lavoro per allargare le ricerche, al fine di ricostruire i movimenti della persona denunciata, con l’obiettivo di risalire ai fornitori più a monte, dai quali potrebbe essersi procurato la droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA