Fermo, preso un altro pusher dopo il maxi sequestro di cocaina

Venerdì 7 Agosto 2020
Fermo, preso un altro pusher dopo il maxi sequestro di cocaina

FERMO - Dopo il blitz della Squadra mobile con il sequestro record di più di 23 chilogrammi tra cocaina, hashish e marijuana, e con l’arresto del grossista della droga, l’Ufficio investigativo della Questura prosegue nello sviluppo delle informazioni per limitare la piaga dell’utilizzo di droghe rintracciando gli spacciatori che, sotto la pressione delle forze dell’ordine, sono costretti a modificare le proprie abitudini, portando con sé solo poche dosi per lo smercio con la scusa dell’utilizzo personale. Preso un pusher con 10 dosi ci cocaina.
 
L’altro pomeriggio, dopo alcuni appostamenti, gli agenti della Mobile hanno proceduto a controllare un cittadino italiano cinquantenne che era stato visto consegnare un piccolo involucro a un tossicodipendente dal quale aveva ricevuto una banconota. Immediatamente bloccato, è stato trovato in possesso di 350 euro, mentre la successiva perquisizione domiciliare ha portato al rinvenimento di 10 dosi di cocaina già pronte per lo spaccio, vendute normalmente al prezzo di 50 euro ognuna. Trovati anche i materiali per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione per la suddivisione della sostanza. L’uomo è stato denunciato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA