Fermo, spacciava banconote false:
il latitante arrestato all'autogrill

Spacciava banconote
false: ​il latitante
arrestato all'autogrill
FERMO - Un giovane latitate di nazionalità bulgara che si era reso irreperibile da diversi mesi e sul quale pendeva un mandato d’arresto per il reato di spendita di monete false, è stato arrestato dagli agenti della Polstrada di Fermo durante un servizio effettuato in autostrada nel territorio comunale di Campofilone. Il blitz è scattato nell’area di servizio Piceno Ovest. Qui gli agenti della polizia stradale di Fermo, durante un controllo, hanno notato un’auto sospetta con tre uomini a bordo intenti a parcheggiare su una piazzola dell’autogrill.
Due di loro sono scesi dall’auto per recarsi al bar mentre il terzo è rimasto ad aspettare in auto. Gli agenti hanno pazientato diversi minuti decidendo di attendere che i due tornassero dal bar e poi sono entrati i azione. Sono scatti quindi i controlli che hanno consentito in pochi minuti di identificare un giovane di 30 anni, di nazionalità bulgara, su cui pendeva un mandato di arresto per il reato di spendita di monete false.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 9 Novembre 2018, 10:17 - Ultimo aggiornamento: 09-11-2018 10:17

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO