Chiede un panino e ruba l'incasso: ferito
al volto da due coltellate dopo l'inseguimento

Chiede un panino e ruba
l'incasso: ferito al volto
da due coltellate
FERMO - Si fa fare un panino al banco salumi del supermercato Sigma di via Machiavelli a Casabianca di Fermo. Va alla cassa, tira fuori 5 euro per fingere di pagare e invece ruba l’incasso della giornata contenuto nella cassa, ferendo il titolare del supermercato, Massimo Lupi, operato in serata per due tagli al volto.Tutto è successo ieri tra le 17 e le 17.30.

«Ero come sempre al banco salumi – riferisce la moglie di Lupi, Loredana – quando si è avvicinato un giovane che mi ha chiesto un panino. L’ho preparato e consegnato, e poi il ragazzo si è allontanato». Mentre racconta l’accaduto, Loredana è ancora visibilmente scossa e preoccupata per le condizioni del marito, portato prima al pronto soccorso per essere medicato e poi in sala operatoria, per i due tagli che ha riportato.

«Quando si è allontanato – prosegue il racconto – non l’ho perso di vista, perché mi è sembrato sospetto. Può succedere che clienti intaschino prodotti od oggetti e sono rimasta in allerta. Il giovane non era tranquillo e, fatto ancor più particolare, aveva tatuaggi sul volto, però non ne ricordo la forma». Questo mentre il malvivente, avvicinatosi alla cassa, tirava fuori una banconota da 5 euro per pagare. Solo che l’intenzione, purtroppo, era ben diversa.

Quando Massimo, il marito di Loredana e titolare del supermercato, ha aperto la cassa, il giovane si è avventato sul cassetto prelevando il denaro presente. Da quantificare ancora il bottino, ma la cosa più grave è quello che è successo dopo. Immediatamente dopo il furto, il proprietario del supermercato gli è corso dietro, ma il ladro, con un coltello, lo ha ferito alla tempia sinistra e allo zigomo destro. Poi la fuga.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 21 Marzo 2018, 03:55 - Ultimo aggiornamento: 21-03-2018 12:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO