Rapina ad un anziano: individuati e denunciati i complici del trentenne

Rapina ad un anziano: individuati e denunciati i complici del trentenne
Rapina ad un anziano: individuati e denunciati i complici del trentenne
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Febbraio 2022, 05:10

FERMO - Indagini certosine per individuare i supporter del trentenne accompagnato dalla Polizia la sera dell’8 febbraio ad un Centro di permanenza per il rimpatrio. Si tratta di una donna e di un uomo che dimorano nel quartiere costiero fermano e che sono complici di una delle prime rapine commesse dal trentenne.

 

La vittima della rapina, un anziano, è stata una prima volta avvicinata dalla donna che ha finto di chiedere informazioni, poi lo ha abbracciato sfilandogli dalla tasca della giacca un portadocumenti in cui erano custoditi solo fogli di carta. Delusa, ha informato probabilmente alcuni soggetti che hanno inseguito l’anziano.

Dopo averlo raggiunto lo hanno bloccato, poi strattonato e gli hanno sottratto il portafogli con alcune decine di euro per poi lasciarlo a terra. Da quei primi elementi sono partite le indagini che hanno consentito di identificare la donna, per il furto, il trentenne dell’Est Europa ed il suo complice, un quarantenne africano, noto per reati anche contro il patrimonio, e di segnalarli alla Procura. La donna sarebbe responsabile anche di un analogo episodio commesso un mese fa e per questo è stata denunciata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA