Controlli sulla movida, maxi blitz lungo la riviera. Scattano i sequestri di hashish e cocaina

Controlli sulla movida, maxi blitz lungo la riviera. Sotto sequestro hashish e cocaina
Controlli sulla movida, maxi blitz lungo la riviera. Sotto sequestro hashish e cocaina
di Sonia Amaolo
2 Minuti di Lettura
Lunedì 11 Luglio 2022, 17:57 - Ultimo aggiornamento: 18:01

FERMO - Blitz interforze fra Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Lido Tre Archi e Montegranaro con controlli mirati sulla movida. Sono stati condotti dall’ispettore della polizia Davide Cinti, con il concorso di diverse pattuglie della questura, in sinergia con Carabinieri, Finanza, Reparto Prevenzione Crimine di Pescara e Polizia Locale di Porto Sant’Elpidio. In tutto 37 posti di blocco: controllate 490 persone e 274 mezzi. Sequestrata droga.

I servizi di prevenzione

Sono stati effettuati mirarti servizi contro lo spaccio. A Montegranaro un equipaggio della questura ha effettuato una multa a una giovane titolare di un esercizio pubblico; sequestrati 13 grammi di hashish. La presenza dell’unità cinofila della Finanza ha invece consentito di recuperare, occultato in mezzo all’erba nelle panchine antistanti la stazione ferroviaria di Porto Sant’Elpidio, un involucro contenente una dose di cocaina. Particolare attenzione è stata riservata, nel fine settimana, alle principali attività di intrattenimento della costa, quali bar, chalet ed esercizi di ristorazione più frequentati nonché ai luoghi di ritrovo. Analoghi controlli sono proseguiti anche oltre l’orario di chiusura delle discoteche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA