Fermo, guida l'auto senza patente
per 17 anni e finisce nei guai

I controlli della polizia municipale
I controlli della polizia municipale
2 Minuti di Lettura
Giovedì 5 Maggio 2016, 12:04
FERMO - Fermato un indiano alla guida senza patente, guidava da 17 anni. I controlli della polizia municipale di Fermo eseguiti ieri mattina sulla Statale hanno portato in poche ore a numeri allarmanti: 10 mancate revisioni e 2 auto in circolazione senza assicurazione. Numeri che indicano la quantità di persone che viaggiano nell'illegalità.

I supercontrolli dei vigili ieri si sono concentrati a Lido San Tommaso, lungo la Statale. In servizio quattro pattuglie, sul posto il vice comandante Stefano Muccichini. Attiva la telecamera del sistema tutor con telepass e computer per collegarsi in tempo reale sull'apposito portale e verificare la copertura assicurativa, incrociando i dati con i numeri di targa degli autoveicoli immatricolati in Italia. Dati aggiornati dalle compagnie di assicurazioni.

Se il veicolo è rubato o senza assicurazione o revisione suona l'allarme. La pattuglia di polizia ferma l'automobilista e lo multa. Per l'indiano che guidava da 17 anni senza patente è andata diversamente. Non serviva il tutor. 

«Cerchiamo di mantenere il livello di legalità nei limiti accettabili» spiega il comandante Antonio Dell'Arciprete. Quando si sente parlare di "auto pirata" si tratta infatti di automobilisti che, dopo l'incidente, si danno alla fuga perché hanno qualche magagna da nascondere. «Soprattutto ora, dopo l'inasprimento sanzionatorio, con l'introduzione dell'omicidio stradale, la situazione si complica - sottolinea il comandante - purtroppo c'è un rischio di fuga maggiore». 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA