Fotografato mentre ruba in una macchina, inseguito e preso dalla polizia. Scatta anche l'espulsione

Sabato 29 Maggio 2021
I controlli della polizia

PORTO SAN GIORGIO - Pensava di fare un colpo facile, ma si è scontrato contro il senso civico di una cittadina, testimone del furto, che lo ha fotografato e ha subito chiamato le forze dell'ordine e l'immediata caccia all'uomo al termine della quale gli agenti di polizia della questura di Fermo lo hanno fermato e denunciato.

Per l'uomo, un trentenne nordafricano, è scattato anche il provvedimento di espulsione.
Il fatto è successo ieri mattina a Porto San Giorgio in piazza Gaslini da dove è arrivata la telefonata di una donna che segnalava un furto su una vettura. Una denuncia corredata anche dalla foto del ladro ripreso di spalle ma comunque identificabile che era fuggito in bicicletta. 

Grazie alla foto e alla profonda conoscenza da parte degli operatori della Polizia di Stato dei soggetti dediti ad attività delinquenziali predatorie, i poliziotti hanno subito riconosciuto il soggetto e si sono messi alla sua ricerca nei luoghi prossimi a Piazza Gaslini nei quali è spesso presente.


Infatti lo hanno individuato nei pressi della Stazione ferroviaria e lo straniero, alla vista della pattuglia che lo stava raggiungendo, ha lanciato sotto una macchina per fototessere un oggetto estratto dai calzini e ha tentato ulteriormente di scappare. È stato placcato e malgrado inutili tentativi di divincolarsi, bloccato. L’oggetto è risultato essere un coltello a serramanico. E' così scattata la denuncia. Dopo ulteriori controlli, l'uomo a cui era già stato revocato il permesso di soggiorno, è stato espulso.

Ultimo aggiornamento: 14:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA