Alloggi popolari a palazzo Trevisani, approvato il progetto esecutivo: ci sono già 1,8 milioni

Palazzo Trevisani
Palazzo Trevisani
di Chiara Morini
3 Minuti di Lettura
Sabato 1 Ottobre 2022, 02:20

FERMO - Va avanti l’iter che porterà ad avere alloggi popolari a palazzo Trevisani di Fermo. È stato infatti approvato il progetto definitivo per l’intervento per il quale, come noto, nei mesi scorsi il comune di Fermo ha ottenuto 1.824.000 euro a valere sui fondi Pnc, complementari al Pnrr. Con questa importante somma saranno diverse le fasi necessarie a realizzare l’opera. 

 
L’iter
Innanzitutto si procederà ad effettuare interventi di miglioramento sismico, poi di efficientamento energetico, quindi di razionalizzazione degli spazi di edilizia residenziale pubblica, per ottenere 5 alloggi. Infine è prevista anche la creazione di uno spazio pubblico, archivio e anche una sala lettura. Nuove residenze, quindi, arriveranno nel centro storico di Fermo Per raggiungere l’obiettivo del miglioramento sismico si procederà innanzitutto a sistemare i muri, eliminando varchi e nicchie che possano disturbare la continuità dei setti portanti. Quindi si procederà a rinforzare la stabilità con catene tiranti e a realizzare intonaco armato su determinate aree individuate come critiche.

Poi si andrà ad intervenire sulla parte architettonica, e qui lo scopo è quello di redistribuire e razionalizzare gli spazi abitativi, in modo da ottenere i citati 5 alloggi residenziali pubblici. Le dimensioni saranno adeguate in base all’utenza, rispettando la parte architettonica e non andando a intaccare, bensì a preservare, le zone di particolare interesse culturale. Definito questo, sarà la volta di agire sugli impianti, per rendere gli alloggi efficienti dal punto di vista energetico: si prevede di garantire una classe di efficienza pari alla A1. Alloggi efficienti e anche accessibili: sono previste azioni per superare le barriere architettoniche, sia per accedere agli alloggi sia agli altri spazi, adeguando gli spazi anche nei bagni. 


Le fasi
Le fasi successive per il completamento dell’opera prevedono ora l’esecutivo, quindi la pubblicazione della gara per i lavori, l’assegnazione e la consegna all’aggiudicatario, quindi la metà dell’opera da completare entro il 2024 e l’ultimazione entro il 2026. In primavera il Comune aveva effettuato la variazione al bilancio di previsione, inserendo il finanziamento durante il consiglio comunale del maggio scorso. Oltre a quelli di palazzo Trevisani sono stati inseriti nel previsionale anche 928mila euro per realizzare alloggi pubblici nell’ex scuola Sacri Cuori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA