Divieto di arrecare disturbo al fratino ma solamente fino al concerto di Jovanotti

Mercoledì 18 Maggio 2022
Divieto di arrecare disturbo al fratino ma solamente fino al concerto di Jovanotti

FERMO -  È arrivata l’ordinanza di tutela del fratino, valida per il tratto di spiaggia che a nord arriva fino ai bagni Anna, a sud alla concessione B12. Quella all’altezza della lottizzazione di Casabianca. L’oggetto principale, si scrive nell’ordinanza in vigore fino al 20 luglio è «il divieto di arrecare disturbo all’attività riproduttiva del fratino, onde evitare comportamenti che possano compromettere o mettere a rischio la cova, la schiusa delle uova e la sicura crescita dei piccoli».

 

Il fratino, il cui nome scientifico è “Charadius Alexandrinus”, come noto è specie protetta, e come tale va tutelata e salvaguardata. Al divieto di disturbo, si aggiungono, quindi, tra gli altri, anche i divieti di portare cani o animali anche al guinzaglio, attraversare l’area con mezzi a motore o cavalli o altri animali domestici, sorvolare l’area a una quota inferiore di 500 metri. Non si può approdare a riva con barche, nemmeno se a motore spento, ovviamente è vietato danneggiare, calpestare, introdursi nelle recinzioni, non è consentito l’uso di aquiloni né asportare rami o tronchi che si trovano sulla battigia in seguito a mareggiate.

Ovviamente v’è anche il divieto di organizzare manifestazioni pubbliche o altri assembramenti di persone sia di iniziativa pubblica che privata, e di conseguenza riprodurre musica o altri suoni con impianti di amplificazione. La validità dell’ordinanza, come detto, è fino al 20 luglio, quindici giorni prima del Jova Beach Party che arriverà il 5 e il 6 agosto, evento per il quale, come noto, la Lipu ha più volte manifestato la propria contrarietà. Tre anni fa ci furono le stesse discussioni, l’evento fu fatto ad agosto, nel periodo in cui il fratino non nidifica. Come sottolineato dopo la presentazione dell’evento 2022, anche quest’anno è stato fatto in periodo di non nidificazione. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA