A spasso dopo il coprifuoco, multe salate per quattro giovani. Controlli nella notte dei carabinieri

Mercoledì 5 Maggio 2021
A spasso dopo il coprifuoco, multe salate per quattro giovani. Controlli nella notte dei carabinieri

FERMO - Con la zona gialla proseguono i controlli della compagnia dei carabinieri di Fermo. Nel mirino chi non rispetta regole e divieti, come l’obbligo di portare la mascherina o di non uscire di casa dopo il coprifuoco fissato ancora alle 10 di sera. Quattro, secondo l’ultimo report, le persone multate. Sopralluoghi anche in 14 esercizi pubblici e commerciali, oltre a giardini, parchi e altri luoghi di possibile assembramento.

LEGGI ANCHE:

Due ventenni denunciati per rissa: uno era ubriaco, hanno cercato di picchiarsi anche al Pronto soccorso

 

Secondo quanto riferisce l’Arma, sono stati controllati 104 veicoli e complessivamente 128 persone. In particolare a Montegranaro gli uomini della sezione Radiomobile, agli ordini del maresciallo maggiore Paolo De Angelis, hanno sorpreso due giovani in giro dopo le ore 22 senza avere una valida motivazione.

Lo stesso è avvenuto a Petritoli con altri due giovani sorpresi dai carabinieri della locale stazione, in questo caso coordinati dal luogotenente Zenobio Pio Quarta, sempre dopo il coprifuoco e senza un valido motivo. I quattro giovani sono stati multati. Ovviamente, anche nei prossimi giorni, sull’intero territorio fermano, saranno effettuati altre attività di controllo. Visto che le multe sono salate è meglio fare la massima attenzione. Con il passare delle settimane cresce l’insofferenza, soprattutto da parte dei giovani, verso le misure restrittive che, con l’avvicinarsi della bella stagione saranno sempre più difficili far rispettare. Ma i divieti restano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA