Morto a 90 anni Felice Chiesa, l'imprenditore del Verde Mare che vinse la battaglia per il villaggio turistico

Venerdì 16 Aprile 2021
Morto a 90 anni Felice Chiesa, l'imprenditore del Verde Mare che vinse la battaglia per il villaggio turistico

FERMO - Morto stamattina nella sua abitazione di Marina Palmense l'imprenditore turistico Felice Chiesa. Aveva 90 anni. Lutto per il mondo dell'accoglienza turistica ma anche per tutto il Fermano, dove era molto noto per il suo lavoro e per le sue battaglie a favore del villaggio turistico Verde Mare di Marina Palmense.

Quella principale per la vicenda giudiziaria che lo aveva visto coinvolto, a partire dal sequestro della struttura nella primavera del 2015 fino all’inizio del processo a suo carico con l’accusa di lottizzazione abusiva dal quale ha avuto l’assoluzione con formula piena. Nel mirino delle indagini vi erano infatti le case mobili lasciate all’interno del camping durante il periodo invernale.

Solo nel 2020 era stato possibile riaprire le porte del villaggio turistico in un'estate comunque segnata dal Covid. Già era pronto a rimettersi in moto per l'estate in arrivo, si informava su divieti e possibilità lasciate dalle leggi sul virus, era pronto a un'altra stagione da protagonista, sempre in prima linea malgrado i 90 anni.

Ultimo aggiornamento: 17 Aprile, 09:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA