Fermo, il mare si tinge di giallo: allarme
tra i bagnanti per una fioritura di alghe

Martedì 13 Agosto 2019

FERMO Macchie dal colore giallo con sfumature verdi e in alcuni casi pure marrone: ha creato allarme, nella tarda mattinata di ieri, un cambiamento del colore abituale delle acque del mare. Un po’ su tutta la costa, stando alle numerose segnalazioni ricevute dalle autorità soprattutto a Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio e Marina di Altidona.

Spettacolare danza dei delfini a pochi metri dall'imboccatura del porto

Nessun allarmismo, però, perché sembra possa trattarsi di fioritura algale, fenomeno non raro con le alte temperature che si registrano in questi giorni, anche se la Capitaneria di Porto fa sapere che la certezza si avrà solo dopo le analisi effettuate dall’Arpam. Tutto nasce da diverse segnalazioni fatte dai bagnanti, che hanno iniziato a vedere questo strano colore del mare.
 
Sono state tantissime quelle arrivate alle autorità e al personale della Guardia Costiera, e le stesse, come detto, sono giunte un po’ da tutta la provincia. La stessa Guardia costiera è subito intervenuta insieme all’Arpam, provvedendo ad effettuare campionature di acqua da analizzare, per capire quale sia l’esatta causa che ha portato ad avere questa colorazione del mare. «Siamo al lavoro insieme all’Arpam – fa sapere la comandante del Circomare, Simona Gentile – per verificare la natura delle macchie avvistate». Naturalmente al momento sono solo ipotesi, ma potrebbe trattarsi di una fioritura molto estesa di alghe. Bisognerà attendere i risultati ufficiali delle analisi effettuate sui campioni prelevati, ma le alte temperature di questi giorni e le numerose telefonate ricevute dalle autorità, lasciano pensare che si tratti proprio di questo. Quanto alle segnalazioni, il sindaco di Porto Sant’Elpidio, Nazareno Franchellucci, ci tiene a rassicurare i propri cittadini.
Le telefonate
«Stamattina ho ricevuto molte telefonate da cittadini e concessionari di stabilimenti balneari – fa sapere – preoccupati per un presunto ‘sversamento’ nella zona sud della città. Nulla del genere, Capitaneria di Porto e Arpam mi hanno tranquillizzato, è un fenomeno che riguarda tutta la costa fermana, e dovrebbe essere flora marina». Anche Nicola Loira, sindaco di Porto San Giorgio, fa sapere di essere stato tranquillizzato dalla Guardia Costiera: «aspettiamo comunque le analisi» commenta. Strano colore anche a Fermo, e tranquillità pure dall’assessore all’ambiente Alessandro Ciarrocchi: «Su quanto accaduto la gente ha capito ed è tranquilla essendo tornata anche ad affollare l’acqua».

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto, 10:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA