Allarme per il vento, in viale Trento sradicati anche i pini: gli alberi cadono e sfiorano le auto in sosta

Allarme per il vento, in viale Trento sradicati anche i pini: gli alberi cadono e sfiorano le auto in sosta
Allarme per il vento, in viale Trento sradicati anche i pini: gli alberi cadono e sfiorano le auto in sosta
2 Minuti di Lettura
Martedì 8 Febbraio 2022, 09:00

FERMO - Raffiche di vento fortissimo, abbinate ad alcuni scrosci di pioggia, brevi ma intensi, hanno richiesto un superlavoro ai vigili del fuoco di Fermo, per tutta la mattinata di ieri. Le folate hanno sferzato il capoluogo, come i centri limitrofi, dalla costa all’entroterra.

Un po’ ovunque si sono visti cartelli pubblicitari abbattuti, cassonetti dei rifiuti volati per decine di metri, gazebo e tende divelti, rami e piante crollati in strada. Una situazione di criticità che ha interessato larga parte delle Marche, dato che da nord a sud della regione sono stati più di 60 gli interventi dei pompieri.

In particolare a Fermo la situazione più eclatante in viale Trento, nei pressi della parrocchia di Sant’Antonio da Padova. Alcuni pini nelle adiacenze della chiesa si sono abbattuti sul piazzale, sfiorando le auto parcheggiate, che sono risultate fortunosamente esenti da danni. Solo rametti ed aghi hanno coperto tettino e parabrezza dei veicoli, ma i tronchi si sono schiantati sull’asfalto, evitando guai seri alle carrozzerie. Impegnativo il lavoro dei pompieri per tagliare gli alberi caduti e liberare strada e posteggi. I vigili del fuoco sono stati chiamati ad intervenire anche a Monterubbiano per un episodio analogo, con due piante che hanno ceduto sotto le raffiche di vento andando ad invadere la carreggiata stradale, anche in questo caso per fortuna senza danni a cose o persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA