Fermo, litigio e botte da orbi per la slot machine, per fermare i duellanti serve la polizia

Domenica 27 Ottobre 2019
Fermo, litigio e botte da orbi per la slot machine, per fermare i duellanti serve la polizia

FERMO - Litigano, il diverbio degenera e se le suonano di santa ragione. Arriva la volante della Questura. A sirene spiegate gli agenti sfrecciano sulla Statale. La pattuglia era in centro per controlli e si è dovuta fiondare in via Faleria, nel bar di fronte al campeggio, sulla perpendicolare a via Milano e al lungomare sud. Si è trattato di riappacificare due marocchini, residenti in zona. I due si erano picchiati.

Ancona, genitori si picchiano davanti alla scuola: alunni trattenuti in classe. Investita anche un'insegnante

Monte San Vito, assalto a un bar furgone ariete, fuga con una slot


Si è appreso che erano sulla saletta del retro del locale a giocare con le slot machine ma non si è capito cosa ha fatto scattare l’alterco. Pare che uno dei due si fosse allontanato per un attimo e l’altro avrebbe preso il suo posto ma non ci sono riscontri sufficienti a dire com’è scattata la scintilla che ha portato alla baruffa. Entrambi sono stati fermati, perquisiti e identificati. Ascoltati dai poliziotti che hanno voluto sapere da loro e dal barista la dinamica dei fatti.

Ultimo aggiornamento: 21:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA