Rissa tra ubriachi: ucraino dal pugno pesante stende un connazionale e lo manda all'ospedale, denunciato

Martedì 29 Settembre 2020
Fermo, lite tra ubriachi bar: ucraino stende un connazionale e lo manda all'ospedale, denunciato

FERMO - Scoppia la rissa tra ubriachi: ucraino si "distingue" stendendo un connazionale e mandandolo all'ospedale, ma scatta la denuncia da parte dei carabinieri.

LEGGI ANCHE:
Scoppia un incendio, salvata un'anziana rimasta bloccata in casa: «Speriamo bene per i gatti»

Cammina per strada e trova a terra il corpo senza vita di un uomo dopo un volo di 10 metri dal terrazzo

In un bar di Fermo un ucraino è stato denunciato per lesioni gravi. In una rissa tra extracomunitari scoppiata per futili motivi tra ubriachi aveva colpito con inaudita violenza, con un pugno in faccia, un suo connazionale scaraventandolo a terra fino a causargli lesioni giudicate guaribili in trenta giorni. L’uomo è stato rintracciato e identificato dagli operatori del Nucleo radiomobile ed è scattata la denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA