Fermo, scappa di casa a cinque anni
trovato in strada da un carabiniere

Una pattuglia di carabinieri sulla costa
Una pattuglia di carabinieri sulla costa
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 10 Agosto 2016, 12:48

FERMO - Sente la voce di un bambino che si lamentava; si veste, esce di casa e trova un piccolo di 5 anni adagiato in strada tra le auto che sfrecciavano. E' successo a un carabiniere in vacanza a Lido di Fermo che si è subito avvicinato al ragazzino abbracciandolo per farlo sentire sicuro. Poi  gli ha parlato e ha scoperto che non parlava italiano. Ha subito chiesto l'intervento di una pattuglia di militari  e nel frattempo ha cercato di saperme di più sul bambino che non parlando italiano non riusciva a farsi capire. E' quindi scattata una corsa tra militari e i passanti che si sono messi tutti alla ricerca dei genitori del piccolo chiedendo informazioni nelle case, nei campeggi, davanti ai locali. Finalmente dopo un po' si è scoperto che il bambino era in vacanza con mamma e papà, di nazinoalità russa, che abitano in un residence e dove i genitori erano nel panico per la scomparsa del bambino. Alla fine si è anche scoperto che il piccolo aveva approfittato del fatto che la mamma aveva lasciato aperta la porta di casa e si è allontanato dall'abitazione senza più riuscire a trovare la via del ritorno. Il piccolo è stato riconsegnato ai genitori tra l'applauso della gente che ha seguito tutte le fasi di questa vicenda a lieto fine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA