Preso l'Iman evaso dal carcere di Milano
aveva vissuto per anni nel Fermano

Domenica 27 Maggio 2018
Ben Mohamed Ayari Borhane
FERMO - E’ stata una latitanza breve quella del tunisino  Ben Mohamed Ayari Borhane,  evaso il 18 maggio scorso dall’ospedale Fatebenefratelli di Milano. L'extracomunitario , detenuto nel carcere di Opera, a Milano dove si era autoprocalamato iman e considerato a rischio radicalizzazione, è stato fermato la notte scorsa a Palermo in procinto di imbarcarsi per la Tunisia. A bloccaè sonostati gli agenti del Nucleo investigativo della polizia penitenziaria. L’uomo, 43 anni, aveva vissuto per un periodo di tempo a Petritoli dove si era sposato  e anche per questo le ricerche erano state attivate anche nelle Marche, nell'ipotesi che potesse contare su qualche appoggio nel Fermano.   © RIPRODUZIONE RISERVATA