Donata all'Opera Pia Don Ricci un’auto nuova per aiutare i giovani del centro educativo

Donata all'Opera Pia Don Ricci un auto nuova per aiutare i giovani
Donata all'Opera Pia Don Ricci un’auto nuova per aiutare i giovani
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 10 Novembre 2021, 08:30

FERMO - Una Fiat Panda ibrida per l’associazione Amici dell’Opera Don Ricci di Fermo. La cerimonia di consegna alla presenza del Direttivo, delle suore e del personale degli Artigianelli. L’auto verrà utilizzata per il trasporto degli utenti del centro educativo.

La presidente Giovanna Ferracuti ringrazia tutti coloro che in diversi modi hanno sostenuto e sostengono l’associazione: 15 anni fa, ricorda, nasceva l’associazione a sostegno dell’attività educativa delle Suore ancelle dell’amore misericordioso, presenti a Fermo dal 1952, le quali sono un’unica famiglia religiosa con i Figli dell’amore aisericordioso (Artigianelli e Cooperativa Sociale Naval) e seguitano la missione iniziata da don Ernesto Ricci a favore dei bambini e dei giovani.

«In questi anni - afferma la presidente - abbiamo sempre constatato come l’Opera sia una realtà viva nel cuore dei fermani. Ringraziamo il Comune di Fermo e l’Ambito Sociale XIX e i Comuni limitrofi per la loro attenzione. In particolare in quest’ultimo anno segnato dalla pandemia abbiamo toccato con mano la Provvidenza di Dio che si è fatta visibile in tanti piccoli e grandi gesti di generosità». Fra le prossime iniziative, mercoledì 17 la conclusione degli incontri su “Il tempo dell’incontro – educare alla pari dignità (anche) nell’era del digitale”, con la biblista Rossana Virgili con “Da Ester alla chirurgia estetica. Donne bibliche oltre la modernità”. L’incontro alla Sala Montalcini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA