Riempiono gli zaini di alcolici rubati nel magazzino di un chalet: presi due ragazzi

Lunedì 1 Novembre 2021 di Marina Vita
Riempiono gli zaini di alcolici rubati nel magazzino di un chalet: presi due ragazzi

FERMO - Riprendendo l’invito di ieri del questore di “Fare squadra” per un fine settimana in sicurezza, i controlli svolti dalle forze dell’ordine hanno rilevato un sostanziale rispetto delle regole in occasione delle iniziative per Halloween. Molte residenze estive della costa si sono riaperte per il ponte dei Santi e le persone hanno nuovamente affollato le città.

 

Decine le persone identificate, tra le quali anche gruppi di giovani che hanno trascorso la sera fino a tarda notte. Posti di controllo lungo le strade e verifiche mirate, nel corso dei quali le Volanti della Questura, con l’ausilio di personale della polizia stradale, hanno sequestrato e affidato in giudiziale custodia a un’officina autorizzata un’auto senza assicurazione e poi un veicolo con targa “fatta in casa”. Poco prima delle 3 di notte, gli equipaggi della Mobile e della Guardia di finanza hanno individuato due giovani che transitavano a piedi sul lungomare di Porto San Giorgio. Avvicinatisi per l’identificazione, uno dei due giovani si è allontanato correndo per le vie interne e facendo perdere le proprie tracce, abbandonando anche lo zaino che portava in spalla.

Il bottino

All’interno, alcuni generi alimentari e bottiglie di alcolici e altre analoghe bottiglie nello zaino dell’amico rimasto sul posto. Il giovane ha confessato di aver prelevato le bottiglie dal magazzino esterno di uno chalet del lungomare sangiorgese, trovato aperto, e gli operatori di polizia hanno in breve tempo identificato anche il secondo ragazzo che ha confermato la versione del complice. Dopo essere stati accompagnati in Questura i due sono stati segnalati per il furto e la merce recuperata è stata riconsegnata al legittimo titolare che, convocato negli uffici della polizia, ha presentato regolare denuncia. I controlli sono proseguiti ieri e verranno effettuati anche oggi, ultimo giorno effettivo del pomte di festa, anche se la stessa giornata di domani viene considerata esemi festiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA