Fermo, calzature e allevamento: otto aziende nei guai per evasione fiscale milionaria

Lunedì 9 Dicembre 2019
Fermo, calzature e allevamento: otto aziende nei guai per evasione fiscale milionaria

FERMO - Guadagni a nove zero completamente nascosti ed evasione fiscale milionaria: nei guai i rappresentanti di otto aziende passate al setaccio dalla Guardia di Finanza.

I finanzieri del Gruppo di Fermo nelle ultime settimane hanno concluso una serie di verifiche e controlli nei confronti di 9 imprese situate nel territorio provinciale, nell'ambito dell'azione di contrasto all'evasione e all'elusione fiscale. I riscontri presso le stesse società hanno consentito di ricostruire compiutamente le basi imponibili sottratte a tassazione, sia ai fini delle imposte dirette (Ires, Irap) che indirette (Iva) delle aziende controllate.

LEGGI ANCHE:

Bancarotta ed evasione milionaria: maxi sequestro all'imprenditore che aveva una squadra di Formula 1

Marche, 61 yacht stranieri non dichiarati: valore complessivo di oltre 7 milioni di euro

I settori interessati sono quello manifatturiero (produzione e lavorazione di calzature) e zootecnico. Sono stati così ricostruiti i reali volumi d'affari e quindi quantificati i redditi conseguiti, pervenendo alla scoperta di 9 evasori, tra cui 8 totali, cioè soggetti sino ad oggi sconosciuti al fisco. L'ammontare dei recuperi fiscali segnalati all'Agenzia delle Entrate di Fermo ammontano a ben 14.944.733 euro di ricavi non dichiarati, 2.381.315 euro di imposta sul valore aggiunto evasa e 4.233.699 euro di costi indebitamente dedotti. Sono stati, pertanto, denunciati a vario titolo all'Autorità Giudiziaria competente 8 persone, ritenute responsabili di plurime violazioni alla «Disciplina dei reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto»

© RIPRODUZIONE RISERVATA