Pulite le spiagge in vista dell'assalto
Spostate 5 mila tonnellate di detriti

Venerdì 6 Giugno 2014
Pulite le spiagge in vista dell'assalto Spostate 5 mila tonnellate di detriti

FERMO - ​Le spiagge fermane sono pronte ad accogliere turisti e vacanzieri per l'estate 2014. Sono terminati i lavori di pulizia e ripristino dei tratti gravemente danneggiati dal maltempo e dalle mareggiate che si sono susseguite negli scorsi mesi. I lavori, eseguiti dai dipendenti della Fermo Asite, sono iniziati a marzo. Sono stati impiegati due escavatori, un trattore, una ruspa apripista , 5 mezzi adibiti al carico e al trasporto. E' stato inoltre noleggiato un “dumper” che ha permesso di spostare le oltre cinquemila tonnellate di materiale raccolto, dalla spiaggia ai camion utilizzati per trasportarlo in discarica.

“Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto”, afferma il presidente della Fermo Asite Roberto Cippitelli. “Gli interventi effettuati ci permettono di consegnare, in tempo utile per l'inizio della stagione estiva, una spiaggia pulita e sistemata a turisti e abitanti del territorio. Voglio ringraziare tutti i concessionari degli stabilimenti balneari e gli operatori dei camping per la collaborazione e la pazienza dimostrate”.

Da martedì scorso ha preso il via il servizio di pulizia quotidiana del litorale. A essere interessati sono i tratti di spiaggia pubblica e l'intera battigia. A Lido Tre Archi e a Marina Palmense, per questioni logistiche legate alla presenza di ghiaia e sassi, la pulizia avverrà tre volte a settimana.

Ultimo aggiornamento: 17:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA