Fermo, lo trovano accasciato nell'auto: stroncato da un infarto davanti a casa

Mercoledì 22 Aprile 2020
Fermo, lo trovano accasciato nell'auto: stroncato da un infarto davanti a casa

FERMO – Era accasciato nel sedile della sua auto, una Peugeot, morto. A notarlo, questa mattina intorno alle 8.30, un passante a Casabianca di Fermo. Quando ha dato l’allarme, subito sono arrivati sul posto i militi della Croce azzurra di Porto San Giorgio con ambulanza ed automedica, oltre ad una pattuglia della polizia.

LEGGI ANCHE:
L'analisi del professor Fiori: «Le curve parlano chiaro: contagi zero o quasi nelle Marche il 18 maggio»

Coronavirus, calano i ricoverati e salgono i guariti nelle Marche, ma in isolamento ci sono ancora quasi 8mila persone

Ma ogni tentativo di rianimarlo è risultato vano, era già spirato, probabilmente da qualche ora. E’ la triste fine di un 74enne, stroncato con ogni probabilità da un infarto mentre dormiva a bordo della sua vettura. Abitava con la moglie proprio a due passi dal luogo in cui era posteggiata la sua auto. I sanitari hanno effettuato un esame sul corpo della salma ed accertato la causa naturale del decesso. Un malore così improvviso e devastante da non lasciargli nemmeno il tempo di chiedere aiuto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA