Prenotazioni fast nel centro vaccini fai-da-te: parte anche Falerone, accoglie i Comuni della Valtenna

Lunedì 12 Aprile 2021
Prenotazioni fast nel centro vaccini fai-da-te: parte anche Falerone, accoglie i Comuni della Valtenna

FALERONE - È tutto pronto: domani, 13 aprile, si parte con le vaccinazioni alla palestra comunale a Piane di Falerone. Su input di Sergio Teodori, i 12 medici di base che coordina hanno aderito alla proposta di vaccinare i cittadini di 10 paesi della media Valtenna: sono Grottazzolina, Magliano di Tenna, Montegiorgio, Massa Fermana, Montappone, Monte Vidon Corrado, Falerone, Servigliano, Monteleone e Belmonte Piceno.

 

 

Dopo l’incontro dei sindaci dei Comuni coinvolti era stato scelto Falerone come luogo baricentrico e il Comune ha messo a disposizione la palestra in zona Piane che ha tutti i requisiti logistici e anche le attrezzature come centro vaccinale. «Faremo tutto in autonomia - spiega la vicesindaco Pisana Liberati -: a differenza di altri centri vaccinali noi abbiamo trovato sia le risorse umane, come amministrativi, infermieri a pagamento o volontari, sia le attrezzature necessarie, come computer, stampanti, materiale per realizzare i box e altro. Non abbiamo chiesto nulla all’Area vasta 4 e quindi stiamo andando avanti da soli».

«Il centro è pronto, e noi, a differenza degli altri centri dove le prenotazioni si possono fare solo attraverso il portale di Poste Italiane - continua la Liberati -: avremo un modello di prenotazione ibrida che è molto interessante e credo non abbia nessun altro. Cioè da noi si potrà prenotare tramite un QR Code che ha escogitato Massimo Peroni, esperto anche di informatica, che ringraziamo tanto. E’ sua la creazione di un sito dove con pochi passaggi, mettendo semplici pallini a poche domande, si può prenotare facilmente. Inoltre, come Comune abbiamo messo a disposizione un numero di telefono al quale si alterneranno 3 operatrici che integreranno le prenotazioni».

Il numero, già attivo, è lo 0734 710111, in funzione dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle ore 14. Al momento le vaccinazioni sono solo per i residenti dei 10 Comuni aderenti e si può prenotare solo chi è prioritario secondo la campagna vaccinale nazionale, quindi le fasce di età previste, i caregiver e i soggetti fragili. Per definire in ogni minimo dettaglio il varo della struttura si è anche svolto un ulteriore incontro tra i sindaci e tutti i soggetti coinvolti in questo progetto territoriale che ha visto anche la solidarietà fattiva di alcuni imprenditori del posto.

Con l’apertura del centro vaccinale a Piane di Falerone sarà coperto un bacino di utenza di circa 20.000 persone che potranno vaccinarsi evitando lunghi spostamenti e, soprattutto, stando a stretto contatto con la presenza del proprio medico di fiducia che conosce già le anamnesi di ogni suo paziente. A ulteriore tutela dell’utenza, garantita la presenza di un’ambulanza della Misericordia di Montegiorgio in caso di eventuale necessità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA