La maestra è positiva, a casa gli alunni di tre terze elementari. Altre due classi in isolamento

Martedì 20 Ottobre 2020 di Francesca Pasquali
La maestra è positiva, a casa gli alunni di tre terze elementari. Altre due classi in isolamento

FERMO - Aumenta, nel Fermano, il numero delle classi in quarantena. A Porto Sant’Elpidio, dopo che un’insegnante della scuola elementare “Pennesi”, non residente in città, è risultata positiva al Covid, sono state sospese le lezioni per tre classi terze, quella della maestra e altre due che erano venute in contatto con lei.

Due classi in quarantena anche a Porto San Giorgio, dove due alunni sono risultati positivi. Si tratta di una primaria della “Petetti” e di una media della “Nardi”. 

 

La quarantena
Il periodo di quarantena degli studenti terminerà il 30 ottobre, come predisposto dall’Ufficio di prevenzione dell’Area Vasta 4. Ieri, nel Fermano, si sono registrati quattro nuovi contagi. È il dato più basso degli ultimi giorni, ma va rapportato al numero dei tamponi eseguiti domenica a livello regionale: 694 contro i 1.662 di sabato. Restano stabili i ricoverati all’ospedale “Murri”. Nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale di Fermo si trovava 29 pazienti, provenienti perlopiù dall’Ascolano. Tra loro, anche il sindaco Paolo Calcinaro che ieri è stato sottoposto a una Tac polmonare per valutare le conseguenze del virus. Il primo cittadino è ricoverato dal 7 ottobre. 
Il sindaco
Da diversi giorni, le sue condizioni di salute sono migliorate. Nel reparto diretto da Giorgio Amadio, tra domenica e ieri, ci sono stati un ricovero, una dimissione e due trasferimenti, uno a Torrette e uno nella Rsa di Campofilone, dove i pazienti positivi sono 38. L’aggiornamento fornito da alcuni sindaci della provincia parlava, ieri, di dieci contagiati a Porto San Giorgio. A Porto Sant’Elpidio, i positivi erano 17 (-5 rispetto a domenica), 81 le persone in quarantena fiduciaria (-7). Tutti negativi i tamponi eseguiti su utenti e personale della “Cittadella del Sole”, il centro socio-educativo diurno per disabili del Comune elpidiense, dove nei giorni scorsi un utente era risultato positivo al Covid. Prosegue, intanto, lo screening sui sanitari dell’Area Vasta 4. Circa quaranta al giorno i tamponi eseguiti sul personale per cercare di scovare il virus ed evitare che si diffonda nei reparti.
I tamponi
«Tutti gli operatori, medici e infermieri, testati nel corso dell’ultima settimana – fa sapere l’AV4 – sono risultati negativi, come anche quelli della settimana precedente. L’unico caso positivo, asintomatico, rimane quello individuato più di due settimane fa». Lo screening sarà ultimato alla fine della settimana prossima. Ancora in calo il numero di persone in quarantena nel Fermano. Ieri erano 805, tra casi e contatti stretti, 57 in meno rispetto a domenica. I sintomatici sono 101. Sette gli operatori sanitari in isolamento domiciliare vigilato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA