Un dipendente positivo al coronavirus: il sindaco chiude il municipio

Giovedì 8 Ottobre 2020
Pedaso, un dipendente positivo al coronavirus: il sindaco chiude il municipio

PEDASO - Un dipendente positivo e il comune chiude i battenti. È accaduto a Pedaso, il sindaco Berdini ha dato disposizione di chiusura temporanea degli uffici prima di tutto per sanificare tutti gli spazi e poi pianificare la riapertura a breve, una volta saputi gli esiti dei tamponi.

 

LEGGI ANCHE:

Nelle Marche altri 66 nuovi positivi al coronavirus: il contagio dilaga nel sud della regione/ I numeri dell'epidemia

 

Coronavirus in Comune: sindaco in ospedale, tre assessori positivi e tamponi ai consiglieri

 

La notizia al primo cittadino, dell'effettiva positività al virus Covid 19 è stata comunicata mercoledì sera, dopo aver effettuato il test, sebbene sintomatico. A quel punto Berdini ha optato per la chiusura, fino a quando non saprà quanti e quali saranno i positivi all'interno del municipio, dove al contrario, nel mese di marzo non era risultato nessun caso. È bastato una caso di positività per mandare in tilt tutti gli uffici, trattandosi di un piccolo comune. Il sindaco ha parlato di un atto dovuto: «Ho chiuso -ha spiegato il sindaco Vincenzo Berdini- innanzitutto per salvaguardare la salute dei miei dipendenti e per evitare che arrivasse gente e limitare i contagi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA