Cingoli, scoperto con un ordine di carcerazione pendente: fatale una lite con la proprietaria di casa

Cingoli, scoperto con un ordine di carcerazione pendente: fatale una lite con la proprietaria di casa
Cingoli, scoperto con un ordine di carcerazione pendente: fatale una lite con la proprietaria di casa
2 Minuti di Lettura
Venerdì 3 Novembre 2023, 14:50

CINGOLI Nel pomeriggio di mercoledì 1 novembre i Carabinieri di Cingoli hanno arrestato un 58enne di nazionalità polacco, residente a Cingoli, in seguito ad un ordine di carcerazione già pendente sullo stesso. Dovrà scontare 10 mesi di reclusione, oltre alla pena pecuniaria di 500 euro, per il reato di rapina commesso a Lecce. 

LEGGI ANCHEAbusi sessuali su una bambina al camping, l’animatore-maestro è di Jesi ed era già stato condannato

La scoperta

La scoperta nasce da un altro episodio emerso nel pomeriggio. Infatti in un’abitazione privata del cingolano è nata poco prima delle manette una discussione tra la proprietaria di casa e l’uomo, assunto dalla donna tramite una cooperativa quale badante per la madre, poiché quest’ultimo era stato sorpreso ubriaco durante il lavoro. La signora intenzionata a non affidare più la mamma all’uomo ha richiesto a costui di allontanarsi ed al diniego ha chiamato i carabinieri. Da lì la scoperta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA