Dirigente della sanità
timbra e fa shopping

Martedì 10 Giugno 2014
Dirigente della sanità timbra e fa shopping
FERMO - Un altro dirigente medico furbetto finisce nei guai nell'arco di poche settimane all'Aera vasta 4 di Fermo, dopo la dirigente sospesa perch faceva shopping in orario di servizio. Secondo i carabinieri, l'uomo, 59 anni, residente del Fermano, si sarebbe recato al lavoro, timbrando il cartellino, per poi a volte allontanarsi per altre attività: è un consulente del Tribunale e svolge anche attività privata. Da qui la denuncia al Tribunale, che ha emesso un provvedimento di interdizione dai pubblici uffici e sospensione dall'incarico.



Il reato ipotizzato è quello di truffa, falso ideologico, interruzione di pubblico sevizio, reati contro la normativa introdotta dalla 'legge Brunetta' sul marcatempo. Gli investigatori hanno tenuto d'occhio il dirigente per mesi, con tanto di book fotografico a testimonianza della condotta del dipendente. Le indagini proseguono per accertare la responsabilità di altre persone. Ultimo aggiornamento: 14 Giugno, 21:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA