I residenti contro il piano delle antenne
"Foto vecchie e centraline inutili"

I residenti contro il piano delle antenne "Foto vecchie e centraline inutili"
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 23 Aprile 2014, 21:23 - Ultimo aggiornamento: 25 Aprile, 18:46

FERMO - Il Comune ha fatto la sua proposta, i residenti hanno risposto con un dossier: le foto del Comune sono pure sbagliate. Un dossier sul Piano delle antenne con una documentazione fotografica sull’effettivo sviluppo urbanistico della città in questi ultimi 15 anni e un’altra sull’aumento dell’incidenza dei tumori nel tempo e in funzione delle onde elettromagnetiche. Lo hanno spedito al sindaco Nella Brambatti, l’assessore all’Ambiente Matteo Silenzi e il professor Alfio Turco i battaglieri rappresentanti del comitato che da anni è in campo per la rimozione del ripetitore di via Mario 29. Simbolo della lotta da parte dei cittadini contro la proliferazione dei tralicci telefonici, soprattutto nei luoghi più a rischio. Nei giorni scorsi il Comune ha dato il via a un’iniziativa che aveva riscosso l’approvazione dei residenti: un’assemblea aperta ai cittadini con la quale il professor Turco avrebbe spiegato i dettagli del nuovo Piano delle antenne, illustrato possibilità e divieti, ascoltato insieme alla giunta le richieste dei fermani. Ma non tutto fila liscio, molti particolari sono da rivedere. Si chiedono maggiori garanzie contro le installazioni nei pressi delle scuole e si bocciano le centraline di rilevamento.