Social network, attenzione alle trappole: domani nuovo incontro con l’associazione Wega

Mercoledì 11 Maggio 2022 di Francesco Massi
Social network, attenzione alle trappole: domani nuovo incontro con l associazione Wega

AMANDOLA  - Un tema molto attuale come “Socializzazione e social network” sarà affrontato nel nuovo appuntamento di “Genitori non si nasce, si diventa”, voluta e promossa dall’amministrazione guidata dal sindaco Adolfo Marinangeli e realizzata con Wega impresa sociale. Interverranno la psicologa e psicoterapeuta Erika Belelli (nella foto) e il pedagogista Filippo Sabattini.

 

L’evento si terrà domani alle 18.30 e potrà essere seguito sia in presenza, nella sala consiliare di Amandola, che in streaming. L’avvento del digitale ha comportato una vera e propria rivoluzione, poiché influenza anche profondamente la nostra vita off line e in particolare il nostro modo di relazionarci all’altro e al mondo circostante. L’impatto è considerevole e coinvolge adulti, bambini ed adolescenti. Proprio questi ultimi vivono un bisogno fondamentale di socializzazione, che si realizza oggi anche attraverso gli smartphone e i social network, a tal punto che la realtà virtuale condiziona ormai l’evoluzione psicosociale dei ragazzi e delle ragazze.

Durante l’incontro si cercherà di capire in che modo relazioni “reali” e “virtuali” possono coesistere, cosa significa costruire legami sociali nell’era del web e quali competenze sono richieste ai genitori, “immigrati digitali”, per guidarli. La socializzazione digitale avviene sempre di più in un momento in cui il cervello non è ancora maturo. Si cercherà di capire come evitare il fenomeno della dipendenza dai social network, dal “vivere virtuale”.

 

Ultimo aggiornamento: 12 Maggio, 09:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA