Putin vieta la fuga d'amore alla figlia Maria Vorontsova: «Voleva scappare, non sarebbe tornata in Russia»

Maria Vorontsova avrebbe voluto festeggiare col nuovo fidanzato il suo 37esimo compleanno, ma il no categorico del padre ha scombinato tutti i piani

Putin vieta la fuga d'amore a sua figlia: «Voleva scappare, non sarebbe tornata in Russia»
Putin vieta la fuga d'amore a sua figlia: «Voleva scappare, non sarebbe tornata in Russia»
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 20 Aprile 2022, 16:39 - Ultimo aggiornamento: 17:13

Vladimir Putin ha impedito alla figlia di volare all'estero perché aveva paura che non avesse intenzione di tornare. La figlia maggiore di Putin aveva programmato una fuga romantica con il suo fidanzato per festeggiare il suo 37esimo compleanno, ma Putin ha bloccato tutto. 

Leggi anche > Le sanzioni Ue alla Russia entrano in vigore: 217 nella blacklist, anche le due figlie di Putin



Secondo quanto riferito da Mosca, la scienziata dottoressa Maria Vorontsova avrebbe voluto fare un viaggio in un Paese «amico» alla Russia per festeggiare nel miglior modo possibile il suo compleanno. La meta era una di quelle da sogno: un isola incontaminata bagnata dal mare tropicale. E sarebbe dovuta partire nelle prossime ore, visto che il suo compleanno è la prossima settimana. 

Una vera e propria fuga d'amore, pianificata nel dettaglio con il suo fidanzato: il 33enne Yevgeny Nagorny, suo attuale compagno dopo la fine del suo primo matrimonio. 

Ma fonti russe riferiscono che «Putin ha risposto con un rifiuto categorico, rafforzando la sicurezza di sua figlia Maria. Secondo le nostre informazioni, la figlia maggiore del presidente non aveva intenzione di tornare in Russia», dichiarano nel rapporto. Ma il rapporto non chiarisce se il motivo del suo presunto piano di fuga fosse la sanguinosa guerra di suo padre in Ucraina.

Maria, che è stata sanzionata dai Paesi occidentali per i suoi legami familiari con Putin, ha un figlio mezzo olandese, di otto anni, dal suo ex marito Jorrit Faassen. E adesso le è vietato viaggiare nei principali Paesi occidentali, ma prima delle sanzioni era stata una visitatrice abituale dell'Europa.

Nel 2019, ad esempio, Maria è stata fotograta più volte insieme a Nagorny a un matrimonio vicino a Salerno e all'epoca in molti vociferavano che fosse incinta

Maria è la primogenita di Putin dalla sua ex moglie Lyudmila, l'ex first lady russa. È esperta di malattie genetiche rare nei bambini ed è ricercatrice di primo piano presso il Centro nazionale di ricerca medica per l'endocrinologia del Ministero della salute della Russia.

Sua sorella Katerina, è vicedirettore dell'Istituto per la ricerca matematica sui sistemi complessi dell'Università statale di Mosca, e le due sorelle sono le uniche due figlie ufficiali di Putin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA