Due gemelle di 13 anni si buttano dal terzo piano: una è morta, l'altra è grave. La famiglia: «Vittime di bullismo»

Sul balcone sono state trovate due lettere e due sedie

Due gemelle di 13 anni si buttano dal terzo piano: una è morta, l'altra è grave. La famiglia: «Vittime di bullismo»
Due gemelle di 13 anni si buttano dal terzo piano: una è morta, l'altra è grave. La famiglia: «Vittime di bullismo»
di Redazione web
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Febbraio 2023, 22:16 - Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio, 10:45

La Spagna scossa dalla tragedia di due sorelle gemelle di 13 anni, che sono cadute insieme dal terzo piano martedì pomeriggio a Sallent, vicino Barcellona. Una delle due è morta, l'altra è ricoverata in condizioni critiche. Per la polizia, l'ipotesi più probabile è quella del gesto volontario. Meno credibile la pista dell'incidente. 

Incidente sull'A4, addestratrice di cani morta dopo lo schianto con un camion: salvo il pitbull che era in macchina con lei

Bambino di 4 anni soffoca con i coriandoli, un passante lo salva e sparisce tra la folla. La mamma: «Chi sei, ti devo tutto»

Cosa è successo

Il dramma si è consumato martedì pomeriggio alle 15. Le due ragazzine, di origine argentina, vivevano nel palazzo da poche settimane.

Una delle 13enni è morta sul colpo, l'altra è stata ricoverata in condizioni critiche all'ospedale Parc Taulí di Sabadell. La polizia indaga sull'accaduto, per ricostruire le ultime settimane delle due gemelle.

Sul balcone sono state trovate due lettere e due sedie. Un cugino ha parlato ai media per denunciare atti di bullismo nei loro confronti: «Hanno avuto problemi, hanno sofferto di bullismo, hanno avuto un po' di depressione, hanno avuto problemi a scuola... vivono in questa città da quasi due anni, fin dal primo momento hanno subito atti di bullismo, anche da parte di persone che hanno parenti argentini che li hanno criticati per essere argentini», ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA