Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Blackout Wind, i rimborsi
non andranno a tutti gli utenti

Blackout Wind, i rimborsi non andranno a tutti gli utenti
1 Minuto di Lettura
Giovedì 17 Luglio 2014, 20:03 - Ultimo aggiornamento: 20:05
MILANO - Il 13 giugno scorso una data che moltissimi utenti Wind non dimenticheranno, per colpa di quel brutto blackout che mise offline le linee.



Ora la compagnia di telefonia ha comunicato che rimborserà i propri utenti, ma non tutti. Le persone che verranno rimborsate, infatti, saranno esclusivamente coloro che hanno presentato un reclamo o direttamente al gestore telefonico, o tramite un'associazione per i consumatori entro e non oltre il 16 luglio.



"Un risarcimento adeguato dato il disagio dello scorso 13 giugno, quando moltissimi utenti Wind Infostrada hanno subìto l’interruzione del servizio sia sul fisso, telefono e Adsl, sia sul mobile” - si legge sul sito dell’associazione di consumatori Altroconsumo - Nei giorni scorsi oltre 6.700 utenti ci hanno lasciato le loro segnalazioni attraverso una petizione online, dichiarandosi disposti a seguire Altroconsumo in un’azione legale. Grazie anche a questa minaccia, l’incontro che abbiamo avuto, assieme alle altre associazioni di consumatori e all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, con l’operatore di telefonia ha dato i suoi frutti".



Per il momento sono previsti questi rimborsi: gli utenti che hanno una tariffa mobile su SIM ricaricabili, avranno a disposizione 1 Gb di navigazione web supplementare, più un bonus del 20% sulle ricariche eseguite nelle 48 ore successive alla richiesta di risarcimento. Diverso il discorso per i clienti con abbonamento mobile e fisso: sarà previsto uno sconto di 2,50 euro nella prima fattura più 1 Gb di navigazione gratuito.
© RIPRODUZIONE RISERVATA