Diego Della Valle assicura: «Tod's non è in vendita. Anzi, ho comprato azioni»

Mercoledì 8 Luglio 2020 di Nicola Baldi
Diego Della Valle assicura: «Tod's non è in vendita. Anzi, ho comprato azioni»

SANT’ELPIDIO - A MARE Il patron della Tod’s Diego Della Valle non intende vendere l’azienda ma va nella direzione opposta.

LEGGI ANCHE:
Non risponde alla moglie, lei lo trova morto nella rimessa a 35 anni

Venerdì Italo darà l'addio a Fiorella, uccisa dalla furia di Michel

«Ho anche comprato azioni nell’ultimo anno e mezzo», ha ricordato infatti l’imprenditore calzaturiero durante l’evento online “Moda e sistemi globali” di Rcs Academy a Milano. Mister Tod’s era stato interpellato su un’eventuale operazione straordinaria con un grande gruppo francese.
Un’alleanza, ha ribadito, anche auspicabile, ma poi, «quando si scende in campo, non è così. Questa è la realtà dei fatti, questo è il mercato».
 
Quanto all’eventualità di un nuovo shopping di aziende italiane nel post pandemia, Della Valle ha sostenuto che «se a comprare sono persone con un forte know, spalle robuste e rispetto per il nostro Paese, non è un grande problema. A volte la garanzia di grandi gruppi attenti all’origine dei marchi è più importante di famiglie che si ingrandiscono o invecchiano. Quindi non lo farei diventare uno scandalo». Come membro del Consiglio d’amministrazione del colosso francese Lvmh, Della Valle la prende come esempio spiegando che questa azienda ha «grande amore e rispetto per i marchi che ha comprato e per le famiglie che hanno venduto. I marchi sono di proprietà francese ma hanno un’anima italiana». A ogni modo, ha precisato l’imprenditore, «per comprare c’è sempre bisogno di qualcuno che deve vendere. Nessuno vende mai a cuor leggero e se lo fa è perché ne ha necessità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA