Ecco i salvati dall'aumento dell'età
a quota 67 anni: dai pescatori agli edili

Ecco i salvati dall'aumento
dell'età a quota 67 anni
Dai pescatori agli edili
I lavoratori "stressati", che svolgono attività pesanti, potrebbero vedersi scontata l'età pensionabile, visto lo scalino dei 67 anni in arrivo dal 2019. Il Governo, dopo l'incontro coi sindacati, apre a una lista di 15 mestieri «gravosi», con quattro new entry (braccianti, pescatori, siderurgici e marittimi), oltre agli 11 già individuati in occasione del lancio dell'Ape social, l'anticipo pensionistico.

Ecco allora la lista, stando alla proposta fatta dal governo ai sindacati nel corso del tavolo a palazzo Chigi.

===============================================================
CATEGORIE DI LAVORATORI CHE SVOLGONO ATTIVITÀ GRAVOSE
---------------------------------------------------------------
1. Addetti alla concia di pelli e pellicce
2. Addetti ai servizi di pulizia
3. Addetti spostamento merci, magazzinieri e facchini
4. Camionisti o conducenti di mezzi pesanti
5. Macchinisti e personale viaggiante
6. Gruisti o chi giuda macchinari di perforazione nei cantieri
7. Infermieri o ostetriche che operano su turni
8. Maestre/i di asilo nido e scuola dell'infanzia
9. Operai edili
10. Operatori ecologici
11. Personale che accudisce i non autosufficienti (badanti).
12. Marittimi (che lavorano sulle navi)
13. Addetti alla pesca (che lavorano sui pescherecci)
14. Operai agricoli (braccianti)
15. Siderurgici

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 7 Novembre 2017, 21:25 - Ultimo aggiornamento: 07-11-2017 22:12

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO