Uilca: Massimo Masi lascia, Fulvio Furlan sarà nuovo segretario generale

Martedì 17 Novembre 2020
Fulvio Furlan

Cambio al vertice della Uilca: Massimo Masi, dopo dodici anni alla guida del sindacato Uil dei settori credito, esattorie, assicurazioni e autorità, lascia e propone suo successore Fulvio Furlan, attuale segretario generale aggiunto. La proposta, ribadita oggi nel corso dell’esecutivo nazionale, ha ottenuto il placet dell’organizzazione.

“Gli anni passati all’interno della Uilca, e più in generale della Uil, sono stati anni preziosi, ricchi di esperienze importanti e di umanità”, commenta Massimo Masi. “Lascio un’organizzazione coesa e più forte, in grado di raggiungere nuovi importanti traguardi sotto la guida sicura del nuovo segretario generale e grazie al supporto di una Segreteria Nazionale competente, capace di fare squadra e giovane poiché composta, in gran parte, da quarantenni e cinquantenni.”

Masi era stato eletto al vertice dell’organizzazione il 12 marzo del 2008; riconfermato, per il secondo mandato, il 3 ottobre 2014 e nuovamente eletto per il terzo e ultimo mandato il 9 giugno 2018. Per sua scelta non ricoprirà nessun incarico nella Uilca e nella Uil, ma assumerà ora il ruolo di Presidente della Fondazione Elio Porino, ente del terzo settore che persegue attività di studi economici sui mondi del credito e delle assicurazioni, volta a promuovere il valore del lavoro e l’educazione finanziaria.

“La decisione di Massimo Masi di lasciare la guida della Uilca testimonia la sua visione per il futuro dell’Organizzazione e ci attribuisce il compito di essere all’altezza del suo operato, come sindacalista e come leader, e del suo valore umano e professionale”, dichiara Fulvio Furlan, “per me sostituirlo rappresenta un grande onore e un impegno cui dedicherò tutte le mie capacità, forte del suo esempio, di una Segreteria unita e capace e di una Organizzazione compatta, che insieme dobbiamo continuare a rinnovare nella continuità dei valori fondanti di responsabilità, solidarietà, laicità e riformismo propri della Uil e della Uilca, al cui centro ci sono sempre le lavoratrici e i lavoratori, in primo luogo come persone”. 

Il passaggio di consegne ufficiale avverrà nel corso del Consiglio Nazionale, convocato per i giorni 10 e 11 dicembre, in video conferenza e in diretta streaming, con la votazione che confermerà la decisione del segretario Masi di rimettere il mandato e la designazione di Fulvio Furlan quale nuova guida della Uilca.
 

Furlan, 51 anni, milanese, sposato e padre di due figli, svolge attività sindacale da 20 anni, ed è in Segreteria Nazionale Uilca dal 2014, dopo avere ricoperto ruoli nel Coordinamento della Uilca Intesa Sanpaolo ed essere stato responsabile del Dipartimento Comunicazione nazionale dell’Organizzazione. È iscritto all’Ordine dei giornalisti come pubblicista.

Ultimo aggiornamento: 16:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA