Boom di vendite di prodotti d’arredo ufficio: più 200% dalla fine del lockdown ad oggi

Mercoledì 28 Ottobre 2020

Boom di vendite di prodotti d’arredo ufficio. Mondo Convenienza ha visto crescere le vendite di questa categoria di oltre il 200% dalla fine del lockdown ad oggi. Un’impennata degli acquisti maggiore si è avuta a metà ottobre quando è stata chiara a tutti la proroga del lavoro da casa. Gli italiani hanno confermato la necessità di rendere adatti e confortevoli gli spazi abitativi adibiti alla trasformazione in uffici occasionali. Se non cambiano i brand di riferimento cambiano peró le modalità di acquisto.

 

Più che raddoppiato il numero di utenti che oggi naviga all’interno dell’e-commerce di Mondo Convenienza www.mondoconv.it. Il sito infatti è stato visitato da oltre 25 milioni di utenti nel 2020, contro i 10 milioni del 2017. In tempi di covid anche le aziende si sono adeguate all’emergenza. Mondo Convenienza infatti, durante i mesi di lockdown ha tracciato le nuove esigenze dei suoi clienti e ha studiato e lanciato un segmento nuovo, quello dell’ufficio, prima presente solo negli arredamenti delle camerette di bambini e ragazzi. L’emergenza sembra comunque non toccare il settore dell’arredo. Gli italiani in questi giorni si sono affrettati a concludere gli acquisti per gli spazi delle loro abituazioni spaventati forse da un nuovo probabile lockdown e incentivati da promozioni e iniziative messe in atto. La casa diventa più che mai fondamentale nelle vite degli italiani che ci tengono ad arredarla per viverla al meglio.

 

Grazie anche a questa spinta, a questa consapevolezza e alla fiducia dimostrata dai suoi clienti dopo il lockdown, Mondo Convenienza apre subito un punto vendita a foggia e a metá novembre e ne aprirà un altro a Ravenna, offrendo nuove opportunità lavorative. Ultimo dato, ma non meno importante, gli Italiani confermano che gli spazi da vivere “in famiglia” sono quelli a cui dedicano maggiori attenzioni. In questi mesi, complice l’incremento della navigazione e dell’acquisto online, hanno infatti rinnovato le zone living di casa (soggiorni) e le camerette dei bambini.

Ultimo aggiornamento: 18:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA